Get Adobe Flash player

Art for Education – L’arte a sostegno dell’istruzione femminile in Pakistan

 

 

 

"L’istruzione e la formazione sono le armi più potenti che si possono
utilizzare per cambiare il mondo."- Nelson Mandela
Una verità evidente, perché solo attraverso l’educazione, l’istruzione - e in
particolare quella femminile - si possono gettare le basi per quel cambiamento
positivo fondato sul riconoscimento reciproco delle diversità e creare un mondo
migliore. Questo vale per tutti i Paesi del mondo, ma in particolare per quelli più
poveri o che vivono situazioni complesse - in termini politici e culturali - che vedono
l'accesso all'istruzione dei più giovani limitata, se non preclusa.
Da questa consapevolezza è nata, nel 1995, The Citizens Foundation - TCF,
un'organizzazione pakistana non governativa, laica e senza scopo di lucro, grazie
all'impegno di un gruppo di professionisti e imprenditori del Paese asiatico, per
offrire ai bambini più svantaggiati di quella regione il diritto a un'istruzione di
qualità. Da questo progetto sono nate oltre 1.202 scuole, per 175 mila allievi in
tutto il Paese e con 10.100 insegnanti donne in servizio. A oggi. Perché il lavoro
continua senza pausa e con la più assoluta determinazione.
L'iniziativa, di così straordinario significato sociale e culturale, non poteva che
trovare anche in Italia un supporto e un sostegno. Nasce così, dalla consapevolezza
e grazie all'impegno di un gruppo di donne – formalmente nel marzo 2013, ma già
attiva dal 2010 – Italian Friends of The Citizens Foundation (www.italianfriendstcf.
org), una Onlus che promuove e sostiene i valori di TCF attraverso azioni di
solidarietà, sensibilizzazione e informazione nel nostro Paese, favorendo la
conoscenza e la diffusione della cultura del Pakistan.
I prossimi appuntamenti a Milano
L'arte come comune linguaggio, al di là delle singole culture e contesti sociali, è il fil
rouge scelto da Italian Friends of TCF per le iniziative già programmate nel 2016. Si
tratta di due appuntamenti - sotto il titolo “Art for Education” e con il Patrocinio
del Comune di Milano - che vedranno l'arte grande protagonista.
Il primo dei due è previsto per il 27 ottobre 2016 a Milano con il vernissage al
Museo Diocesano, partner d'eccezione che da tempo condivide e sostiene le
iniziative di Italian Friends of TCF, della mostra dei lavori di Maurizio Galimberti,
presentato durante la serata dal critico della fotografia Denis Curti – dal 27 ottobre
al 10 novembre – maestro indiscusso del Polaroid Portrait, che ha donato 10 opere e
un Instant Portrait. Le opere sono messe in palio con una lotteria tra tutti coloro che
sottoscriveranno una donazione minima di 50 euro (in fondo i dettagli).
Associazione Italian Friends of TCF - The Citizens Foundation Onlus
Corso di Porta Nuova, 38 - 20121 Milano
Info e contatti: +39 02 3657 0504 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.italianfriends-tcf.org
C.F. 97653500153
Non solo. Come l'arte, anche la cucina supera steccati ed è motivo di reciproca
conoscenza. Da sempre convinto di ciò, Pietro Leemann, primo chef vegetariano ad
aggiudicarsi una stella Michelin, patron del ristorante Joia di Milano e sostenitore
dei valori e della causa di TCF, allestirà il banqueting previsto per l'occasione.
La serata sarà arricchita da un approfondimento in cui i due testimonial d’eccezione
saranno presentati da due noti professionisti del settore: il critico Denis Curti
intervisterà Maurizio Galimberti e il giornalista Gabriele Eschenazi introdurrà Pietro
Leemann.
Il calendario di “Art for Education” si arricchirà di un altro immancabile
appuntamento.
Il 10 novembre, sempre ospiti del Museo Diocesano di Milano e in concomitanza
della chiusura della mostra di Galimberti, si terrà la tradizionale Cena di Gala della
Onlus, una serata di beneficenza aperta a tutti e con invitati d'eccezione, che vedrà
l'intervento in diretta del Maestro Galimberti che realizzerà live un Polaroid Portrait.
Nel corso della serata saranno inoltre estratti i vincitori della lotteria per le opere
messe a disposizione da Galimberti a sostegno delle scuole di TCF.
L’Associazione Italian Friends of TCF ringrazia Francesca Dosi Gavazzi e l'azienda
Cornici Grassi per aver curato l'allestimento della mostra di Maurizio Galimberti.
Si ringraziano inoltre Denis Curti e Gabriele Eschenazi per la gentile
collaborazione.
Un sentito grazie ai nostri testimonial d’eccezione, Maurizio Galimberti e Pietro
Leemann per aver sostenuto con passione le scuole di TCF in Pakistan.
SOSTENERE TCF: COME DONARE E PARTECIPARE ALL'ESTRAZIONE
Per poter vincere un ritratto, dona anche tu alle scuole di TCF
• on-line al: http://italianfriends-tcf.org/product/ritratto-di-mauriziogalimberti/
• tramite bonifico IBAN: IT79 E050 4801 6010 0000 0006 391 con causale
“Donazione Iniziativa Maurizio Galimberti”
• Telefonando ai numeri: +39 02 3657 0504 / +39 324 84 22 289
• tramite e-mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Donazioni valide fino alle 18:00 del 10 novembre, 2016
www.italianfriends-tcf.org
Seguici su Facebook | Twitter | Instagram
CONTATTI
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Claudia Cirami
Press Office +39 02 3657 0504 +39 324 84 22 289
Associazione Italian Friends of TCF - The Citizens Foundation Onlus
Corso di Porta Nuova, 38 - 20121 Milano
Info e contatti: +39 02 3657 0504 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.italianfriends-tcf.org
C.F. 97653500153
Laura Notaro
Responsabile Comunicazione +39 347 056 4307
Cinzia Maria Orsini
Responsabile External Relations +39 335 8087599 +39 366 1170673
Gretchen Romig Crosti
Presidente +39 02 3657 0504 +39 335 813 4309
Associazione Italian Friends of TCF - The Citizens Foundation Onlus
Corso di Porta Nuova, 38 - 20121 Milano
Info e contatti: +39 02 3657 0504 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.italianfriends-tcf.org
C.F. 97653500153
Art for Education – I PROTAGONISTI
Maurizio Galimberti nasce a Como nel 1956. Si trasferisce a Milano negli anni ’90
dove oggi vive e lavora. Conosciuto come Instant Artist e ideatore della Polaroid
Collection Italiana, reinventa la tecnica del “Mosaico Fotografico” che inizialmente
adatta al genere del ritratto e che diviene la modalità per ritrarre non solo volti, ma
anche paesaggi, architetture e città e che lo porterà ai progetti e alle pubblicazioni
monografiche sulle città di Parigi, Berlino, New York, Lisbona e Venezia. Nel corso
degli anni Maurizio Galimberti ha esposto in tutto il mondo e ha collaborato con
realtà internazionali come Cartier, Bridgestone, Ferrari, Gruppo FIAT.
Denis Curti riveste i ruoli di direttore del mensile IL FOTOGRAFO e di direttore della
Casa dei Tre Oci di Venezia. Dal 2010 è direttore artistico del Festival di Fotografia
di Capri, dal 2009 è consulente della Fondazione di Venezia per la gestione del
patrimonio fotografico. Per oltre 15 anni è stato giornalista e critico fotografico per
le pagine di Vivimilano e Corriere della Sera. Dal 1995 al 2002 ha diretto la
Fondazione Italiana per la Fotografia. E’ attualmente curatore di mostre e rassegne
fotografiche e autore di diversi libri sulla fotografia.
Pietro Leemann dopo una lunga permanenza in Oriente diventa vegetariano e nel
1989 decide, assieme ad un gruppo di amici, di aprire Joia, che per la prima volta
in Occidente propone una cucina vegetariana gourmet. Dopo 25 anni il ristorante è
considerato la più importante realtà per un nuovo stile alimentare. Lo Chef Leemann
si occupa anche di divulgazione nelle scuole, nelle aziende e nella società. Ha
scritto sette libri di cultura alimentare e di ricette.
Gabriele Eschenazi come giornalista in carriera si è occupato di tutto: dalla politica
estera alla cronaca, dal turismo agli stili di vita. Dieci anni fa è approdato alla
gastronomia con l’idea di impegnarsi nella comunicazione sul cibo e la sua cultura.
Ha trovato gli stimoli giusti per l’iniziativa The Vegetarian Chance proprio nel Joia e
in Pietro Leemann, che comunica da anni un’idea di cucina, che è l’unica vera
risposta alla crisi alimentare che stiamo vivendo.
LA LOCATION
Il Museo Diocesano di Milano è uno dei principali musei con una collezione
permanente che vanta oltre settecento opere dal IV al XXI secolo, tra cui spiccano
lavori di Tintoretto, Bernardino Luini, Hayez, senza dimenticare il nucleo di opere
scultoree di Lucio Fontana, a dichiarazione del crescente interesse del Museo per la
contemporaneità. Il Museo collabora con Italian Friends of TCF nell'ambito delle
iniziative di fundraising e di sensibilizzazione a partire dal 2015. Anche per il 2016
rinnova la propria partnership a sostegno delle scuole di TCF, forte della
Associazione Italian Friends of TCF - The Citizens Foundation Onlus
Corso di Porta Nuova, 38 - 20121 Milano
Info e contatti: +39 02 3657 0504 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.italianfriends-tcf.org
C.F. 97653500153
convinzione che l'istruzione sia strumento indispensabile per realizzare una società
più equa, tollerante e rispettosa.

 

 

 

The First Luxury of The World

World D.W.C. Studio Copyright © 2014. All Rights Reserve