Un fiabesco ballo in maschera in stile veneziano si e' svolto nella magnifica Salle des Etoiles dello Sporting Club di Monte Carlo. "Sono stati tre giorni in cui Venezia ha portato a Monte Carlo tutta la magia del suo carnevale, della sua arte e della sua storia" afferma l'organizzatrice Delia Grace Noble. La sera prima del Gran Ballo infatti, allo Yacht Club di Monaco, vi e' stato l'evento di apertura con un cocktail di benvenuto a cui ha partecipato il jet set internazionale. Sabato vi e' poi stato il Gran Ballo di Carnevale allo Sporting Club, mentre domenica, il giorno dopo il ballo, vi e' stata una sfilata di costumi, da Monaco Ville (sul Rocher) alla Piazza del Casinò, e poi animazioni per i bambini, una cioccolata calda offerta ai bimbi e un gemellaggio gastronomico con il caffè Florian di Venezia.

Senza dimenticare la solidarietà, dato che l’evento ha portato il proprio contributo ad una delle associazioni benefiche dei Principi di Monaco, per aiutare chi è meno fortunato.

Atmosfere da sogno, costumi e splendide scenografie hanno quindi animato l'evento di Monaco che e' stato una vetrina per Venezia per annunciare il suo Carnevale (dall'11 febbraio al 19 febbraio) con il volo dell’Angelo.

A Monte Carlo il tema del Carnevale 2017 e' stato l’AMORE.  Non sono mancati gli artisti che hanno animato la festa e poi le sfilate in giro per la città: trampolieri, giocolieri, mangiafuoco, ballerine.

Per portare tutta l’atmosfera del carnevale veneziano è stato chiamato Stefano NICOLAO, che con la sua esperienza e reputazione ha messo a disposizione il savoir faire della sua celebre sartoria.

I costumi storici sono dal 1980 la strada seguita dalla sartoria Nicolao Atelier per realizzare le creazioni che da anni vengono esportate in tutto il mondo come una delle massime espressioni artigianali del Made in Italy.

www.visitmonaco.com