Nella cornice della Torino liberty, riconducibile alla stagione artistica dell’arch. Fenoglio, in un palazzo storico dei primi dell’Ottocento, si trova G.B. House.
Residenza privata, che apre le porte al pubblico, donando la possibilità di fruire di opere d’arte del passato originali, in una cornice unica.
G.B.House offre la possibilità ai propri ospiti di usufruire di un giardino interno privato

Scoprendo Torino


Tra le capitali d’Europa, Torino, è quella che meglio esprime – insieme a San Pietroburgo – quell’idea progettuale del grande Barocco e dell’Illuminismo.
La città dei Savoia, Torino, prima capitale del Nuovo Regno d’Italia, è anche la testimonianza monumentale della dinastia, attraverso gli straordinari palazzi e ville reali (a Torino, Venaria, Stupinigi, Racconigi, Aglié), le grandi chiese poste sotto la diretta protezione sabauda a Torino (a Superga e in tutto il Piemonte),i musei e le raccolte uniche al mondo (il Museo Egizio, la Galleria Sabauda, l’Armeria e la Biblioteca Reale).
Nel Duomo cittadino, viene custodita la Santa Sindone.

 

Sono a disposizione dei  clienti 3 suite, Suite Rossa, Suite Azzurra e Suite Oro.

Suite Rossa


Il contrasto stilistico dei secoli in tutto il suo splendore.

Suite rossa caratterizzata da mobilio che abbraccia un arco di tempo che parte dal ‘600 ai primi del ‘900 dove domina il rosso maestralmente interpretato dai tendaggi di Lorenzo Rubelli.
Limogerie francesi e bronzi francesi fine ‘700 si sposano con la sala da bagno all’interno della suite volutamente di alto design con accessori in corian, Nason Moretti e opere contemporanee.

 

 

Suite Azzurra


Suite dal sapore seicentesco.

Suite azzurra,dove il’600 impera con una collezione lignea, bronzea e pittorica di angeli. Stoffe reggimental, Live motive di GB HOUSE, di Lorenzo Rubelli.
La sala da bagno all’interno della suite volutamente di alto design con accessori in corian, Nason Moretti e opere contemporanee. 

 

 

 

Suite Oro


Pizzo chantilly e rifiniture in oro per un soggiorno lussuoso.

La suite oro, dove domina il pizzo chantilly bianco e oro che sposano mobili stile impero.
La sala da bagno all’interno della suite volutamente di alto design con accessori in corian, Nason Moretti e opere contemporanee.

 

 WWW.GB-HOUSE.COM