La Provenza, evocatrice di antichi cantori che "affonda i piedi nel Mediterraneo e la testa nelle Alpi", offre un immenso ventaglio di paesaggi variopinti. La Regione costituisce una delle grandi mete del turismo internazionale grazie alla mitezza del suo clima, alla bellezza del suo litorale, al fascino delle sue città d'arte e all'alto livello della sua cucina. E’ nota per la lavanda, e per numerose piante aromatiche che sono tradizionalmente coltivate in gran parte del territorio. Qui nel dipartimento della Provenza, il  Var, nel sud della Francia, tutto è musica  (www.visitvar.fr). La Provenza-Costa Azzurra offre inoltre un percorso esclusivo con la talassoterapia, conosciuta fin dall'antichità. Oggi, questa cura particolare, è molto amata e praticata sempre di più. Un luogo dove poter usufruire al meglio i benefici della talassoterapia è Bandol, un comune di circa 8.000 abitanti, sempre nel dipartimento del Var. Bandol offre ai turisti numerose spiagge, sia di sabbia che di ghiaia, bagnate da un mare turchese e trasparente. Al “Thalazur Bandol Hotel Ile Rousse” (25, Boulevard Louis Lumiere- Bandol- Tel. 0033 4 94 29 33 00 www.ile-rousse.com) appena arrivati nella hall sarete catturati dalla vista sulla baia di Renécros. L'hotel dispone di accesso gratuito alla piscina riscaldata con cascata e strutture benessere, mentre il ristorante dell'hotel, “Les Oliviers”, serve specialità regionali e offre un’ottima vista mare. Le strutture termali del “Thalazur Bandol Hotel Ile Rousse” includono bagno turco, idromassaggio, sauna e molti trattamenti di bellezza. La Fête du Millésime de Bandol (Festa del vino d’annata) è stata inventata 36 anni fa per condividere in un’atmosfera conviviale i segreti del Bandol (così si chiama un ottimo vino, proprio come il villaggio da cui prende il nome), del suo territorio e del suo pricipale vitigno, il Mourvèdre. La festa si celebra ogni anno la prima domenica di dicembre. La Festa del vino d’annata di Bandol è un invito a scoprire i vini provenienti dalle ultime vendemmie. Non un vino novello, ma la promessa di un grande vino. www.fetedumillesime.com; www.france.fr